Impacco riflessante all’Hennè & Zarqua color Castagna Freddo

Impacco riflessante zarca

Un impacco fortificante, riflessante, con i colori dell’autunno, rosso castagna, adatto ai capelli medio-scuri.

Questo è l’ultimo esperimento, riuscitissimo, sui miei capelli castani coi riflessi ramati.

Lo sto amando alla follia e per questo voglio condividere con voi questo mio cavallo di battaglia.

Le proprietà dell’hennè sono tante: usato da secoli dalle donne indiane, che hanno chiome fluenti, lucidissime e corpose, per contrastare la caduta, fortificare le radici, inspessire il fusto del capello, ravvivare il colore e prevenire l’ingrigimento. E’ proprio un bagno di salute!

A queste caratteristiche, uniremo la forza addolcente e nutriente del miele, che è un ottimo districante naturale, infine la polvere di zarqua e il bicarbonato, per ottenere un riflesso freddo e adorabilmente autunnale, luminoso e scintillante!

Vediamo subito di cosa abbiamo bisogno per questo meraviglioso impacco riflessante, o colorante, a seconda dei tempi di posa.

Occorrente:

  • Polvere Zarqua, 50g;
  • Polvere di Hennè neutro, 50g;
  • Bicarbonato, 1 cucchiaino;
  • Miele, 1 cucchiaio abbondante;
  • Infuso di thè “english breakfast” freddo, 1 tazza circa.

Procedimento:

  1. La sera precedente alla applicazione, prepariamo un infuso di thè, lo lasciamo raffreddare;
  2. In una ciotola di plastica o vetro ( non usare mai metalli!), amalgamiamo la polvere Zarqua, il bicarbonato e il miele, con l’infuso freddo, fino ad ottenere una pappa densa come crema al cioccolato, liscia e senza grumi;
  3. Lasciamo riposare tutta la notte, coprendo la ciotola con pellicola trasparente ( almeno 8 ore).
  4. L’indomani aggiungiamo alla pappa preparata l’hennè neutro ed eventualmente altro infuso di thè freddo, lasciato da parte, per raggiungere la consistenza cremosa e densa, che si stenda sui capelli facilmente;
  5. Si applica su tutte le lunghezze dei capelli, come una normale tintura, con i guanti di lattice, sennò può macchiare la pelle, facendo attenzione di pulire con carta assorbente l’attaccatura di fronte e tempie, orecchie e collo, altrimenti può colorare la cute;
  6. Si avvolgono i capelli in pellicola e asciugamano per tenere la testa al caldo, si lascia in posa: 1 ora per un effetto riflessante, 3-4 ore per ottenere un potere colorante tipo tinta.
  7. Trascorso il tempo, si sciacqua abbondantemente, si procede allo shampoo abituale, meglio due insaponate, balsamo sulle lunghezze e piega ordinaria ( con phon e spazzola, oppure come faccio io, asciugatura all’aria)

Qualche idea in più:

  • Il risultato si nota subito, ma il colore tende ad intensificarsi col passare dei giorni, il risultato finale si vedrà dopo circa 48 ore, più caldo, intenso e luminoso.
  • Per le dosi: quelle consigliate vanno bene per capelli spessi e lunghi oltre le spalle, oppure capelli fini e lunghi alla schiena. Per i capelli corti dimezzate le dosi , per capelli lunghissimi raddoppiatele.

 Guarda il video!

Guarda come ho realizzato su di me questo impacco: https://www.youtube.com/watch?v=8z6lyVcSyXg

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>