Balsamo per il corpo Dopodoccia

balsamo per il corpo scrub dopo doccia

Come produrre in casa in poche mosse un Balsamo Ammorbidente ed esfoliante per il corpo, da usare sotto la doccia, per una pelle morbidissima, liscia e profumata!

Difficoltà: facile.

Un prodotto di bellezza che fa un baffo ai noti Balsamo Corpo da usare sotto la doccia delle famose marche cosmetiche! Vi confesso che qualche anno fa mi sono lasciata abbindolare e ne ho acquistato uno. Che ve lo dico a fare, sulla mia pelle è stato inutile: è rimasta secca e nemmeno profumata più di tanto. Questo mio prodotto, invece, unisce le proprietà della crema corpo all’efficacia dello scrub: 2 prodotti in 1!

Una ricetta facilissima: questa è la prima versione, per chi vuole cimentarsi nell’autoproduzione cosmetica ed ha pochi ingredienti.

Si tratta una crema balsamo, da usare dopo il lavaggio, per ammorbidire la pelle, levigarla, eliminare le cellule morte, prevenire i peli incarniti post-epilazione, lasciandola delicatamente profumata.

Ingredienti

Per un' applicazione
 
Balsamo per capelli piuttosto liquido eco-bio10 cucchiai
Burro di Karitè ( o altro burro vegetale, ad esempio mango)1 cucchiaio
Olio di riso o di mandorle dolci ( o altro olio vegetale)1 cucchiaio
Polvere di nocciolo di albicocca ( o altri frutti)
In alternativa sale fino da cucina o zucchero
3 cucchiai

Procedimento

  1. In una ciotola versare il balsamo, l’olio vegetale e il burro sciolto a bagnomaria affinché risulti liquido e mescolare.
  2. Aggiungere la polvere di nocciolo di albicocca o, in alternativa, il sale da cucina o lo zucchero, avendo cura però di mescolare poco per evitare che si sciolgano nel prodotto.
  3. Se volete un potere più esfoliante, aumentate le dosi di polvere scrubbante.
  4. Se avete la pelle particolarmente secca, per esempio sulle gambe, aggiungete un altro cucchiaio di olio vegetale.
  5. E’ pronto!

Un consiglio

  • Un balsamo per i capelli molto economico, profumato ed efficace che vi consiglio è il Balsamo Splend’or. E’ piuttosto liquido, quindi adatto ad essere spalmato, costa meno di 1 Euro, non ha silicone né ingredienti dannosi, ha un profumino molto gradevole! Ci sono più tipi: al cocco, mandorlo e karitè, bacche e ribes.
  • Applicate il balsamo corpo dopo la doccia, massaggiando a lungo con movimenti circolatori soprattutto sulle cosce, per attivare la circolazione, esfoliare e nutrire la pelle, grazie ai burri ed oli vegetali.
  • Lasciate in posa un minuto.
  • Sciacquate abbondantemente con acqua tiepida. Tamponate con l’asciugamano e noterete subito una pelle morbidissima e nutrita, non secca come a volte capita con certi bagnoschiuma. Non avrete nemmeno bisogno della crema!
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail

Comments

  1. Agnese dice

    ciao,
    vorrei farne un po’ in più e portarmelo nel borsone della piscina. Pensi che il sale lo faccia irrancidire?

    • dice

      Ciao Agnese,puoi stare tranquilla, perchè partendo da un balsamo in commercio, contiene dei conservanti che lo preservano, inoltre l’aggiunta di soli oli e non liquidi acquosi non lo faranno irrancidire.
      Se temi che possa entrare dell’acqua e che possa avere molti sbalzi termici, puoi farne una boccetta più piccola da consumare entro 3 settimane. Spero di aver chiarito i tuoi dubbi :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>