Combattiamo le occhiaie in poche mosse!

come combattere le occhiaie

5 Consigli per camuffare, curare ed attenuare il temutissimo Effetto Panda.

Ci svegliamo la mattina e guardiamo lo specchio: eccole….Le occhiaie! Nere, viola, blu e verdi… tutte noi le abbiamo. Impariamo a camuffarle, per far apparire il nostro viso più fresco e riposato.

Cosa sono le occhiaie?

Sono il prodotto del ristagno di liquidi. I fragilissimi capillari sotto orbitari, infatti, quando danneggiati, favoriscono la stasi e la comparsa di inestetismi, quali quell’ alone bluastro antiestetico.

A cosa è dovuta la comparsa delle occhiaie?

  • Va detto innanzitutto che l’occhiaia è una caratteristica normale e congenita. Chi più chi meno, tutti l’abbiamo. Possiamo però migliorare la situazione.
  • In primis la mancanza di riposo. Fare le ore piccole favorisce la stasi dei liquidi e la comparsa di borse, mentre i microtraumi capillari provocano microemorragie che si rivelano con il colore scuro.
  • Poi la disidratazione. Alcol, fumo, non idratarsi con acqua abbondante per tutta la giornata favorisce l’inestetismo.
  • Infine la dieta carente di frutta e vitamine, principalmente la vit. C.

Come curare le occhiaie?

  1. Dormire di più. E’ banale, ma è così. Essendo l’occhiaia dovuta a microtraumi dei capillari sottilissimi sotto orbitali, un riposo adeguato migliorerà sicuramente l’aspetto del viso.
  2. Bere appena sveglie; un bicchiere di acqua semplice o una tisana tiepida favoriranno il drenaggio, sgonfiando le borse e migliorando l’aspetto.
  3. Applicare appena sveglie dei dischetti di cotone bagnati di tonico o camomilla, lasciati 10 minuti nel freezer. Il freddo aiuta a decongestionare, favorisce la circolazione e risveglia il viso. Non devono essere congelati, ma ben freddi…. vedrete subito il risultato!
  4. Prima di andare a dormire fare impacchi con fettine di patata, ricca di amido e lenitiva, oppure delle fette di cetriolo, rinfrescante. Se le verdure sono ben fresche sfrutterete inoltre l’azione termica.
  5. Camouflage casalingo. Bastano pochi ingredienti per ottenere un correttore potenziato, vi servono: un chicco di crema contorno occhi o per viso, un chicco di polvere gialla, per esempio un ombretto o un pigmento, naturalmente opaco, e una matita occhi bianco crema. Scaldate la mina della matita bianca sul dorso della mano per ottenere il colore, aggiungete la crema e stemperateci la polvere del pigmento giallo. Otterrete una pasta correttore, molto coprente e soprattutto che annulla il viola dell’occhiaia. Per la regola dell’annullamento cromatico, infatti, il colore giallo/aranciato contrasta il viola bluastro… ottimo come quelli professionali Mac! Basterà un velo di cipria trasparente per fissare il tutto e sarete fresche e riposate!
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>